PROROGATO AL 31 MAGGIO IL TERMINE PER INVIARE GLI ELABORATI dei partecipanti al CONCORSO MATTEOTTI PER LE SCUOLE 2021-22

PROROGATO dal 15 aprile al 31 maggio IL TERMINE PER INVIARE GLI ELABORATI

Dei partecipanti al CONCORSO MATTEOTTI PER LE SCUOLE 2021-22.

Accolta la richiesta motivata dalle difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria nazionale.

La notizia della proroga pubblicata anche sul sito del Ministero dell’Istruzione

PROROGATO dal 15 aprile AL 31 MAGGIO IL TERMINE PER INVIARE GLI ELABORATI

Dei partecipanti al CONCORSO MATTEOTTI PER LE SCUOLE 2021-22

Accolta la richiesta motivata dalle difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria nazionaleLa notizia della proroga pubblicata anche sul sito del Ministero dell’Istruzione

Al fine di agevolare la più ampia partecipazione, la settima edizione, come già la precedente, sarà presentata agli studenti e ai docenti in alcuni brevi video illustrativi disponibili a questo link, curati dai promotori dell’iniziativa che sono anche disponibili a organizzare, a richiesta di quanti siano interessati, collegamenti su piattaforme telematiche di introduzione e guida al Concorso.

I collegamenti, in forma di webinar, saranno riservati agli insegnanti e agli studenti degli Istituti che manifestino la loro adesione comunicandola agli indirizzi email [email protected] o [email protected] e saranno tenuti secondo modalità concordate con le scuole.

A quanti ne faranno richiesta saranno inviate a titolo gratuito copie del volume Matteotti 100 nelle scuole, I giovani e la lezione civile, morale e politica di un martire per la democrazia, realizzato dalle Fondazioni organizzatrici in vista del centenario della morte di Giacomo Matteotti. Il volume, ampiamente illustrato sarà distribuito sino a esaurimento delle disponibilità.

Gli studenti delle scuole superiori sono invitati a realizzare elaborati scritti (fino a un massimo di 5.000 battute), ovvero grafici o multimediali – in collaborazione con i familiari, gli insegnanti, gli amici e le Istituzioni – per condividere un’esperienza di formazione civile e di partecipazione attiva.

Gli elaborati devono essere inviati entro il 31 maggio 2022

Qui il bando e i documenti da scaricare per partecipare al Concorso