PER GIACOMO MATTEOTTI 16 AGOSTO 1924: NON DIMENTICHIAMO! Novantotto anni fa, nella macchia della Quartarella, a pochi chilometri da Roma veniva rinvenuto il cadavere scempiato di Giacomo Matteotti. L’Italia perdeva un politico di altissima statura, il socialismo riformista il suo esponente più preparato e combattivo. Il giovane segretario del PSU…